Come diventare un Rivenditore di Canapa Legale Light? Qui trovi consigli e suggerimenti utili!

Da due anni a questa parte abbiamo assistito a un vero boom del settore della cannabis light nella nostra penisola. Questo business però, ha sempre camminato sul filo del rasoio inducendo i rivenditori come te ad avere paura e a non fidarsi completamente.Eccoti gli essenziali punti chiave, brevi, concreti che faranno chiarezza una volta per tutte sulla canapa legale e la sua commercializzazione.

IN ITALIA SI PUÒ VENDERE CANNABIS
In Italia si può vendere cannabis con un contenuto di THC dello 0,2% con una tolleranza che arriva allo 0,5%, secondo l’applicazione della L. 242/2016 derogatoria al dpr 309/1990.

LE ANALISI DEVONO ESSERE FATTE DA UN LABORATORIO TERZO, ITALIANO
Il laboratorio deve essere italiano e nel territorio italiano. Le altre analisi nel caso in cui non siano addirittura false non contano niente e non ti possono tutelare. Le analisi contano solamente se hanno la percentuale totale di THC.

STAI VENDENDO MATERIALE DA COLLEZIONE
Dietro questo punto c’è una grande ipocrisia sociale, politica e commerciale. Però la legge è questa. La legge dice che il prodotto coltivato in Italia può essere venduto come materiale ad uso tecnico, come profumatore d’ambiente o come materiale da collezione come previsto dall’art. 2 L. 242/2016. Quindi tu che sei un imprenditore del settore non puoi consigliare di fumarlo.Un suggerimento: evita di dare consigli sull’utilizzo ai tuoi clienti.

FATTURAZIONE
Un altro elemento importantissimo per l’acquisto è la fatturazione perché rende tracciabile il prodotto che ti stiamo vendendo.
Per quanto riguarda le infiorescenze, dato che siamo un’azienda agricola l’iva da applicare è solo del 10%. Se fossimo una società normale, l’iva da applicare sarebbe del 22%.

I TABACCAI POSSONO VENDERE CANNABIS LEGALE?
Si. Semplicemente si. Nessuna attività è esclusa dalla commercializzazione dei fiori di canapa.La cannabis light viene venduta come prodotto tecnico da collezione e come tale lo può vendere qualsiasi tipo di attività. Senza restrizioni.

COME DEVE ESSERE FATTO IL PACKAGING DEL PRODOTTO CHE COMPRI?
Il packaging nel nostro settore non è solo un elemento decorativo, di marketing o di attenzione al cliente. È un elemento di legalità.

QUALI SONO I DOCUNENTI CHE SERVONO PER EVITARE UN SEQUESTRO NEL MIO NEGOZIO?
Sono pochi ma sono fondamentali. Quando compri canapa legale ricorda sempre di chiedere:
– le analisi: che attestano il livello di THC (che deve essere <0,5%)
– la fattura del tuo ordine: per avere i dati dell’azienda da cui hai comprato.

WEEDEMOTION PER LAVORARE IN TOTALE TRANQUILLITÀ, HA DECISO CHE I CLIENTI AD OGNI ORDINE RICEVERANNO:
1. Le analisi certificate da un laboratorio italiano accreditato di tutte le
nostre infiorescenze
2. I cartellini ufficiali dei nostri semi che coltiviamo.
3. Una copia della tua fattura e il documento di trasporto.
4. La guida Weedemotion per vendere in totale sicurezza.

SE VUOI LAVORARE CON NOI O CON UN TUO PACKAGING PERSONALIZZATO PUOI CONTATTARCI DIRETTAMENTE